Esplora corpo

Clicca sulle parti del corpo che ti interessano e scopri quali sono gli interventi disponibili

Riduzione del seno maschile

La ginecomastia è l’aumento di volume della mammella maschile. Può avere diverse cause e terapie differenti.

BLACK AND WHITE NAKED MAN WITH A WOMAN HOLDING HIM

Ghiandola mammaria o grasso?

A seconda del tessuto che determina l’aumento di dimensioni del seno maschile differenziamo due condizioni: la ginecomastia vera, in cui è presente un’aumento di numero e dimensioni delle cellule della ghiandola mammaria; la pseudo-ginecomastia, legata ad incremento della componente adiposa della mammella. La prima condizione può essere conseguenza di alterazioni ormonali, che andranno corrette prima di procedere nell’iter terapeutico; al contrario la pseudo-ginecomastia è una condizione para-fisiologica, che può essere corretta definitivamente e in maniera mini-invasiva. Facciamo sempre eseguire un’ecografia mammaria a tutti i nostri pazienti al fine di formulare una corretta diagnosi ed ottenere il risultato ideale.

Ginecomastia adiposa

Il trattamento ideale di questa condizione clinica è la liposcultura ultrasonica (Vaser-lipo). Tale metodica, consentendo di emulsionare il tessuto adiposo, ci rende il processo di aspirazione del grasso più veloce e molto meno traumatico rispetto alla classica liposuzione. Inoltre l’energia prodotta ci permette di ottenere un’ottimale retrazione cutanea e di non rischiare un aspetto di cute pendente che comprometterebbe il risultato. La tecnica prevede l’infiltrazione di anestetico locale e solitamente un singolo accesso cutaneo, con un’incisione di 2-3 mm da cui residuerà nel tempo una cicatrice praticamente invisibile.

Forma ghiandolare

Nel caso di ginecomastia vera, dopo aver indagato e corretto le condizioni sistemiche che possono esserne alla base, è possibile eseguire diverse tipologie trattamento chirurgico. La mastectomia per via emi-periareolare prevede un’incisione cutanea a livello dell’areola e, da questo accesso, rimozione chirurgica della componente ghiandolare localizzata a livello centrale. Nel caso in cui l’ipertrofia ghiandolare sia maggiormente diffusa o se è necessario eliminare anche l’eccesso cutaneo che può derivare da importanti dimagrimenti vi è un’indicazione ad eseguire una cicatrice “a T invertita” al fine di “riconfezionare” la cute mammaria in maniera ideale.

Dopo l’intervento

Una specifica guaina compressiva dovrà essere indossata per almeno 20 giorni. Nella vaser-lipo non sono necessari quei drenaggi esterni che si renderebbero indispensabili qualora dovessimo ricorrere a tecniche più invasive.

Tempi di recupero

Dimissioni

Immediate

Torna a lavoro

Dopo 2 giorni

Attività sportiva

Dopo 20 giorni

Sole

Dopo 2 mesi

Vantaggi

Vaser-lipo consente un recupero pressoché immediato

Minime cicatrici in caso di vaser-lipo (meno di 2 mm)

Svantaggi

Vaser-lipo può migliorare ma non correggere i casi più severi

In caso di ipertrofia ghiandolare importante saranno presenti cicatrici

Domande frequenti

La nostra equipe ti aspetta

Affidarsi a dei medici specialisti è fondamentale per la tua sicurezza. Un consulto è la prima tappa per poter definire il percorso ideale per te.

IMG_4568

Un primo incontro… virtuale

Naturalmente l’incontro fotografico che ti proponiamo non potrà mai sostituire un vero ed approfondito esame clinico, ma sarà senz’altro utile per farci un’idea della procedura che potremmo mettere in atto per arrivare al risultato che desideri.

Come produrre il materiale fotografico?

Non ti chiediamo certamente di inviarci fotografie artistiche, ma è importante che siano di buona qualità e secondo le posizioni standard esposte qui sotto. Non è necessaria la figura intera ma non vanno bene foto troppo ravvicinate. Sarebbe preferibile farti fotografare da una seconda persona ma, se devi proprio ricorrere a un selfie fotografati davanti ad uno specchio avendo cura di non nascondere la zona in questione con il tuo cellulare. L’obiettivo della fotocamera deve essere puntato verso il centro dell’inestetismo. Se puoi evita di fotografarti dal basso verso l’alto o viceversa per non deformare l’immagine.

Informazioni di contatto

Il tuo messaggio

Materiale fotografico

Per una prima e più attenta valutazione allega le tre foto richieste come da esempio.

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente