Esplora corpo

Clicca sulle parti del corpo che ti interessano e scopri quali sono gli interventi disponibili

Lifting cervico-facciale

Non per “appiccicarti addosso” una faccia estranea ma per restituirti il tuo viso d’un tempo

Graphic lines showing facial lifting effect on skin.

Chirurgia d’eccellenza

Il lifting cervico-facciale (tecnicamente denominato “ritidectomia”) è l’intervento con cui si risollevano e si riposizionano i tessuti della faccia e del collo. Con questa procedura correggiamo il rilassamento e l’atrofia tanto della cute quanto dei tessuti sottostanti (grasso, fasce e muscoli) dovuti all’invecchiamento, alla forza di gravità, ai danni solari e alle abitudini di vita. L’obiettivo del nostro intervento è quindi quello di rendere più “fresco” e giovanile l’aspetto del volto, senza stravolgerne i tratti somatici e l’espressività. 


 

A chi è consigliato?

È l’intervento consigliato, dai 40 anni in poi, ai pazienti (prevalentemente donne) in cui i segni dell’invecchiamento si concentrano nella regione del collo e della metà inferiore del viso, in particolare tra il naso e la bocca. Infatti, con il passare del tempo – ma in modo ben visibile già a partire dai 35 anni – le guance tendono a scendere e tra naso e bocca si delineano solchi progressivamente più profondi. Ancora, la fisiologica caduta dei tessuti tende a rendere meno definita la linea della mandibola e a rendere meno tonici i tessuti del collo.

Lifting completo

Durante la procedura effettuiamo un trattamento completo di viso e collo. Le strutture muscolo-fasciali situate sotto la pelle vengono trazionate ed ancorate verso l’alto e all’indietro. Nel collo suturiamo i margini del platisma (sottile muscolo presente sotto la cute del collo il cui rilassamento determina pieghe antiestetiche) e, se necessario, effettuiamo la correzione della diastasi del suddetto muscolo mediante punti di sutura lungo la linea mediana della faccia anteriore del collo. In questo modo elimineremo il caratteristico aspetto a “collo di tacchino”. A questo punto asportiamo la pelle in eccesso ed eseguiamo una sutura particolare per mimetizzare al massimo la cicatrice.ottenere una L’intervento può essere eseguito in anestesia locale con sedazione ma se prevediamo estesi scollamenti preferiamo operare in clinica.

Mini-lifting

L’azione del minilifting invece si concentra nel terzo medio (la porzione di viso che si estende dalle palpebre alla bocca) e inferiore (dalla bocca al mento) del viso. I suoi effetti principali sono quello di attenuare i solchi che si formano con il tempo tra naso e bocca e di rendere nuovamente definita la linea mandibolare. Riposizionando i tessuti molli riusciamo anche a correggere la regione zigomatica. Nei visi magri è indicato nella stessa seduta un autotrapianto di grasso che dà ai tessuti una vera sferzata di vitalità. Ricco di cellule staminali, il grasso prelevato dall’addome e dai fianchi rende i il viso più pieno e migliora tantissimo la qualità della pelle. Grazie alla sua mini invasività, l’intervento si presta ad essere eseguito in regime ambulatoriale, ma sempre in presenza di un anestesista.

Dopo l’intervento

Alla fine dell’intervento applichiamo un confortevole bendaggio per ridurre il gonfiore (edema) e per proteggere le ferite. A volte, per ridurre il rischio di ematomi, facciamo fuoriuscire due piccoli drenaggi dalla pelle immediatamente dietro le orecchie. 

Prima/Dopo

Prima
Schermata 2021-09-15 alle 16.59.16
Dopo
Schermata 2021-09-15 alle 17.10.32
Prima
Schermata 2021-05-23 alle 19.29.33
Dopo
Schermata 2021-05-23 alle 19.29.43

Recupero

Per limitare il gonfiore nei primi giorni dopo l’intervento è preferibile soggiornare in ambienti freschi e mantenere il capo sollevato da almeno due cuscini durante il riposo. Consigliabile ma senza esagerazioni l’uso di impacchi freddi sul volto.

Tempistiche

Rimozione dei drenaggi

24-48 ore

Rimozione dei punti di sutura

5 giorni

Ritorno alla vita di relazione

14 giorni

Domande frequenti

Vantaggi

I risultati restano evidenti per un buon numero di anni

Svantaggi

Tra tutti gli interventi di chirurgia estetica è, con la rinoplastica, quello che amiamo di più. Ma è anche un intervento non semplice da eseguire, dal momento che si interviene nelle vicinanze di strutture anatomiche molto delicate e importanti

La nostra equipe ti aspetta

Affidarsi a dei medici specialisti è fondamentale per la tua sicurezza. Un consulto è la prima tappa per poter definire il percorso ideale per te.

VAI ALLA HOME
IMG_4568

Un primo incontro… virtuale

Naturalmente l’incontro fotografico che ti proponiamo non potrà mai sostituire un vero ed approfondito esame clinico, ma sarà senz’altro utile per farci un’idea sulla procedura che potremmo mettere in atto per arrivare al risultato che desideri.

 

Come fotografare il tuo viso?

Non ti chiediamo certamente di inviarci fotografie artistiche, ma è importante che siano di buona qualità e secondo le posizioni standard esposte nelle immagini a lato.  Sarebbe preferibile farti fotografare da una seconda persona ma, se devi proprio ricorrere a un selfie, fotografati con uno sfondo omogeneo e, per le foto di profilo, non girare il collo di lato, sposta piuttosto il cellulare a destra e a sinistra.  Se puoi evita di fotografarti dal basso verso l’alto o viceversa per non deformare l’immagine.

  • Frontale

  • Profilo dx

  • Profilo sn

Informazioni di contatto

Il tuo messaggio

Materiale fotografico

Per una prima e più attenta valutazione allega le tre foto richieste come da esempio.

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente