Esplora corpo

Clicca sulle parti del corpo che ti interessano e scopri quali sono gli interventi disponibili

Lobo bifido

La schisi del lobo dell’orecchio è un problema sempre più frequente che può essere corretto mediante un piccolo intervento in anestesia locale

AdobeStock_66414563_Preview

Fissurazione del lobo auricolare

Il peso degli orecchini può causare una fissurazione del lobo del padiglione auricolare, cioè del terzo inferiore dell’orecchio esterno. Questo tipo di problema, definito tecnicamente come lobo dell’orecchio bifido, sta diventando sempre più frequente e molte pazienti ne chiedono la correzione.

Un intervento chirurgico in anestesia locale permette di ripristinare la corretta forma del lobo.

Post-operatorio

La cicatrice nelle prime settimane può essere evidente, ma nel tempo diventerà impercettibile, come è possibile apprezzare nei casi clinici. Si consiglia di non bagnare la medicazione; lo shampoo è permesso solo dopo la rimozione dei punti; le orecchie non vanno esposte al sole per 30 giorni e successivamente sarà necessario applicare la protezione solare per almeno 3 mesi.

Tempi di recupero

Dimissioni

Immediate

Rimozione dei punti di sutura

10 giorni

Esposizione al sole

1 mese

Domande frequenti

La nostra equipe ti aspetta

Affidarsi a dei medici specialisti è fondamentale per la tua sicurezza. Un consulto è la prima tappa per poter definire il percorso ideale per te.

VAI ALLA HOME
IMG_4568

Un primo incontro… virtuale

Naturalmente l’incontro fotografico che ti proponiamo non potrà mai sostituire un vero ed approfondito esame clinico, ma sarà senz’altro utile per farci un’idea della procedura che potremmo mettere in atto per arrivare al risultato che desideri.

Come produrre il materiale fotografico?

Non ti chiediamo certamente di inviarci fotografie artistiche, ma è importante che siano di buona qualità e secondo le posizioni standard esposte qui sotto. Non è necessaria la figura intera ma non vanno bene foto troppo ravvicinate. Sarebbe preferibile farti fotografare da una seconda persona ma, se devi proprio ricorrere a un selfie fotografati davanti ad uno specchio avendo cura di non nascondere la zona in questione con il tuo cellulare. L’obiettivo della fotocamera deve essere puntato verso il centro dell’inestetismo. Se puoi evita di fotografarti dal basso verso l’alto o viceversa per non deformare l’immagine.

Informazioni di contatto

Il tuo messaggio

Materiale fotografico

Per una prima e più attenta valutazione allega le tre foto richieste come da esempio.

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente